Viaggi del Gusto Magazine

Viaggi del Gusto è ….

Menù

Ultimi articoli

Tutti pronti per un bagno di colori?

Shares
Leggi meglio

 Una vacanza ai tropici lunga 5 chilometri. Questo è The Color Run, la corsa non competitiva che in questa primavera/estate sta facendo impazzire giovani e meno giovani. Musica hawaiana, collane di fiori e clima da festa sulla spiaggia, il tutto nel cuore delle più belle città del nostro Paese       Le regole da rispettare sono due: presentarsi alla linea di partenza vestiti di bianco e arrivare al traguardo completamente a colori. Tra questi due momenti si articolano i 5 km della Color Run, percorso che si articola lungo cinque stazioni, una per ogni km, nelle quali i partecipanti vengono letteralmente inondati di una polvere colorata 100% naturale che li prepara all’inebriante Color Festival che li attende al traguardo dove i “color blast”, i lanci di polveri colorate nell’aria a ritmo di musica, danno vita a uno stupefacente vortice cromatico. La storia della Color Run è recente: nasce negli Stati Uniti nel 2012 come evento volto a promuovere il benessere psicofisico attraverso la corsa. Nel 2013 sbarca in Italia con una partecipazione, su tre tappe, di 17mila persone. Nel 2015 il format viene esportato addirittura in 49 paesi e 250 città nel mondo, raccogliendo la partecipazione di 1milione di persone. È incredibile il successo che questa corsaha riscontrato in Italia che, al di fuori degli Usa, è il Paese che ha registrato i dati più eclatanti: il maggior numero di partecipanti totali – 126.000 in 8 tappe –, il maggior numero di partecipanti per una singola tappa – 25.000 a Torino l’anno scorso –, e il Premio Best International The Color Run 2015 che l’ideatore americano Travis Snyder ha conferito proprio a RCS Sport, l’organizzatore italiano. The Color Run piace perché non è solo una corsa, ma una giornata intera di puro divertimento che coinvolge proprio tutti, infatti fin dal mattino il villaggio si riempie di attività, balli, tanta animazione e la musica di Radio 105, la radio ufficiale del Tour che segue tutte le tappe insieme ai suoi dj più amati: Fabiola, Ylenia, Daniele Battaglia, Dario Spada, gli Autogol, Paolino & Martin, Bryan dal palco danno il benvenuto ai partecipanti e, in diretta nazionale da uno studio mobile all’interno del Villaggio, raccontano l’atmosfera della Color Run. Dopo il debutto il 30 aprile a Torino e le tappe di Bari, Trento e Reggio Emilia, The Color Run prosegue a Firenze (il 4 giugno, dove Radio 105 presenta l’esibizione di Dolcenera), a Genova (12), a Venezia (18), Lignano Sabbiadoro (23 luglio), Rimini (6 agosto) fino al gran finale di Milano il 3 settembre.  L’importante non è vincere, ma partecipare(Pierre De Coubertin) Per saperne di più:http://thecolorrun.it 

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top